Zancanaro Tono

Antonio Zancanaro (Padova, 1906 - 1985), meglio noto come Tono, è stato un noto pittore e incisore italiano. Molti dei suoi primi lavori si rifanno al mondo del surreale, capace di evocare immagini fantastiche e di rivelare il lato più profondo della psiche, ma la sua produzione più nota è di stampo realista. Le realtà sociali più umili e svantaggiate, le vedute padovane, siciliane, romane e veneziane, i ritratti psicologicamente caratterizzati e le dissacratorie satire sociali sono i temi più ricorrenti. Tono indulge spesso anche alle suggestioni dell’Eros e della grazie femminile, dedicando centinaia di fogli alle donne amate - prima tra tutte Brunalba - in cui esprime con forza la carica erotica esaltando le rotondità del corpo prosperoso per mezzo di fiori, foglie di loto e fichi d’india.